Archivi categoria: Musica

Iration Steppas feat Danman al Dub On The Lake

iration-steppas-dub-on-the-lake-gennaio-napoli

Sabato 12 gennaio 2013 un ritorno tanto atteso dagli appassionati del sound system, Il Dub On The Lake vede protagonisti di questa serata Iration Steppas feat. Danman.

Iration Steppas è un sound system fondato negli anni 90′ da Mark Iration a Leeds; iniziando col bluse dance in vari clubs sfociano, poi, in un vero e proprio sounds defnito.

Sono al centro della scena del dub mondiale, l’avanguardia del digital tecno dub, direttamente da Leeds (UK); Il trio formato da Mark Iration, al mixer, Dennis Rootical al basso e Jazzbo al microfono, ci trascinerà in un ipnotico e potente live-set, pieno di ritmi serrati costruiti con synth spaziali e linee di basso granitiche caratterizzano la loro musica, in collaborazione con cantanti ispirati; troveremo il carisma di Mark Iration con una selezione fatta di Dubplates e special mix che riesce a coinvolgere tutto il pubblico in un’esperienza che va oltre i confini della classica UK Dub session, per affacciarsi nel meglio dell’elettronica contemporanea.

Sarà disponibile, inoltre, il servizio navetta con partenza e ritorno dal centro storico.

Un’ imperdibile evento, quindi, per chi mastica sound system.


“Notte D’Arte – La cultura sveglia!”

Finalmente ecco la Notte Bianca a Napoli: “Notte D’Arte”, lo slogan per questo imperdibile evento napoletano, previsto per sabato 15 dicembre, organizzata dalla Seconda Municipalità del Comune di Napoli con la Camera di Commercio, la Soprintendenza Speciale per il Polo Museale di Napoli, Accademia delle Belle Arti, Arcidiocesi e diverse realtà istituzionali.

notte-d'arte-napoli-centro-storico-2municipalità-comune-napoli-azalea-wordpressChiese, musei, negozi e metropolitana aperti dalle 18 alle 3 di notte; previsti percorsi tra arte, cultura, musica e shopping tra i decumani, parate e carri per le vie del centro antico, spettacoli di artisti di strada.

Ci sarà veramente da rimanere svegli fino all’alba per seguire tutte le manifestazioni organizzate eppure, per il vasto programma stilato, il tempo sembrerà breve!
L’evento tanto atteso dal popolo napoletano che, in precedenza, ha visto come protagonista della Notte Bianca solo la zona Vomero nei mesi precedenti, adesso ecco la notte del centro storico di Napoli del 15 dicembre popolarsi e animarsi in spettacoli artistici, programmi culturali, mostre, musei, chiese aperte al pubblico solo per quest’evento di maggior calibro.

«La città è piena di turisti, gli alberghi sono tutti occupati e continuerà ad essere così nelle prossime settimane anche grazie a queste iniziative che vanno nella direzione della valorizzazione del territorio e del commercio. Voglio ringraziare tutte le istituzioni, gli operatori economici e culturali, le associazioni no-profit e quelle di categoria che credono nei nostri progetti e contribuiscono a realizzarli. In particolar modo, voglio, poi, ringraziare l’ANM e Metronapoli che, nonostante il momento di grave difficoltà e crisi economica, continuano a lavorare nell’ interesse della città e della mobilità, contribuendo ad incentivare l’uso dei mezzi pubblici da parte dei cittadini e delle cittadine, anche in occasione del 15 dicembre.», così parla il sindaco Luigi De Magistris, in occasione dell’evento organizzato dal Comune di Napoli.

exhibitart-napoli-nottbianca-25dicembre-notte-d'arte-centro-storico

In occasione della Notte d’Arte la linea 1 della Metropolitana resterà attiva fino alle tre del mattino: «Questi eventi – sottolinea il presidente della camera di commercio di Napoli, Maurizio Maddaloni – hanno un effetto moltiplicatore sui consumi ma l’obiettivo condiviso con l’amministrazione comunale è mettere in luce, grazie a una serie di eventi che abbiamo finanziato, un pezzo importantissimo della città grazie alla strategia condivisa da entrambi sulla programmazione e realizzazione di eventi». 

 

Nella notte del 15 anche la camera di commercio aprirà le porte alla città, per ospitare una serata di moda e tango. Per gli altri eventi verranno coinvolti il conservatorio san Pietro a Maiella, l’accademia di Belle Arti, il complesso monumentale di San Domenico maggiore, Santa Chiara e la basilica di San Giovanni maggiore Pignatelli.

La notte coinvolge anche le librerie del centro storico con reading e musica.
Alle 18 il via alla serata sarà dato con l’inaugurazione della piazzetta all’incrocio tra via Toledo e via Diaz, dove sarà posta una statua equestre, «Il cavaliere di Toledo» opera che completa la stazione d’arte di Toledo dell’artista William Kentridge

Percorsi d’arte

Gli Eventi

  • 18–24 Conservatorio San Pietro a Majella: concerti a cura degli allievi e dei Concerto-Maestro-Luigi-Grima-al-Conservatorio-S.Pietro-a-Maiella3maestri del Conservatorio di Napoli
  • 18-24 Complesso Monumentale San Domenico Maggiore: “Video al Termine della Notte” arti visive a cura di Collettivo Urto Musica Jazz; Visite guidate gratuite a cura di Coop. Soc. Parteneapolis (19:30 e 20:30)
  • 19 Biblioteca B.R.A.U. – Piazza Bellini; Degustazione di vini e concerto di Marco Zurzolo a cura di Spazio Nea e AIS (Ass. Italiana Sommelier)
  • 18–24 Accademia di Belle Arti di Napoli; teatro e visite guidate
  • 19-24 Complesso Monumentale di Santa Maria La Nova – Oltre il Chiostro; Visita al Museo con ingresso ridotto
  • Complesso Monumentale di Santa Chiara; Ingresso con visita guidata (durata 45’) ore: 18-19-20- 21-22-23
  • 21-02 Palazzo Camera di Commercio di Napoli – Piazza della Borsa: Tango della Borsa nel Salone delle Contrattazioni a cura di “La Danse”; Mostra sfilata “Tra arte e moda” a cura del Centro Commerciale San G.ppe
  • 22-24 BasilicaS. Giovanni Maggiore Pignatelli: Concerti


Le Chiese aperte

  • 20 Basilica dello Spirito Santo: Concerto di musica classica ; Visita guidate
  • 21 Chiesa Sant’Anna dei Lombardi – Largo Monteoliveto
  • 20-22 Salone del Vasari – concerto di Mario Maione
  • 19–24 Basilica di San Domenico Maggiore: Visite guidate gratuite alla Sala del Tesoro (20-21-22-23) a cura di Coop. Soc. Parteneapolis
  • Chiesa di Donnaromita
  • Chiesa del Gesù Nuovo: Visite guidate e accoglienza a cura di Ass. Pietervive
  • Chiesa di San Michele a Port’alba: Corti a cura di ass. Pensarefare
  • Chiesa di Santa Maria di Montesanto
  • Chiesa Santa Maria di Caravaggio
  • Chiesa dei SS Filippo e Giacomo
  • Chiesa di San Gennaro all’Olmo
  • 18-23:30 Chiesa di San Pietro a Majella: 19 Recital Clown’s History:l’amore speciale di una ragazza normale a cura dei Frati e Suore Servi di Maria


Percorsi di cultura

Museo Hermann Nitsch – Vico Lungo Pontecorvo

  • 17:30–20 Festa dei “miosotìs 2012” premio di Letteratura premiazione dei vincitori Vi edizionemuseo-nitsch-2008-05
  • 21-24 Peccati d’amore per una Notte d’arte una notte poetico/musicale di canzoni sussurrate.

La Notte delle Librerie – reading di poesia e musica

  • 18 – Libreria Guida Port’Alba presentazione del romanzo “Il Killer dei qwerty”
  • 19 – Libreria Tullio Pironti Piazza Dante poesie
  • 20 – Libreria Colonnese Via San Pietro a Majella fotoreading e letture
  • 21 – Libreria Dante e Descartes Piazza del Gesù presentazione del romanzo “Lontano da me”
  • 22 – Libreria Ubik via B. Croce poesia e musica presentazione del libro “l’Oceano in un bicchiere”
  • 23 – Libreria L’Ibrido via Nilo musica body art e presentazione del libro “L’Ultima volta che mi sono emozionato”
  • 24 – Superfly via C.dell’olio musica e poesia
  • 01 – Libreria Evaluna Piazza Bellini: Mostrapittura e poesie


Altri eventi

  • 18 Chiesa Croce di Lucca – presentazione del libro L’enigma del Gesù di V. De Pasquale
  • 18–20 Gallerie d’Italia- Palazzo Zevallos Stigliano – Via Toledo 185 – Il Martirio di sant’Orsola di Caravaggio e Vesuvius di Andy Warhol – ingresso ridott
  • Museo di Cappella San Severo: Ingresso ridotto in occasione della Notte d’Artecristo_sammartino
  • 18-02 Spazio Nea Gallery – Via Costantinopoli: Mostra pittorica di Alfonso De Siena ingresso libero
  • Palazzo Venezia – Via B. Croce: visita alla casina pompeiana
  • Chiesa delle Scalze – Salita Pontecorvo: Fiera del design indipendente a cura del Coordinamento le Scalze
  • 20–24 Chiesa Santi Demetrio e Bonifacio – Piazzetta Teodoro Monticelli – mostra/performance a cura di Duediquattro
  • 18-24 Chiesa della Pietrasanta – mostra presepiale
  • 18-24 Chiesa di San F.co delle Monache –Via S. Chiara 10 – Quartetto d’archi Gagliano
  • dalle 24 Cinema Modernissimo – via Cisterna dell’Olio – ingresso ridotto con caffè
  • 18 – 03 Scuola Italiana di Comix – Via Atri 21- Mostre e attività sul fumetto
  • 18 – 24 AB OVO bottega d’arte e bellezza – Via Bellini 17 – Performance teatrali, trucco in vetrina, laboratori di pittura e fotografia.
  • Napoli Extramoenia- 19:00 Chiesa S.Anna dei Lombardi visite guidate a cura di Culturafelix
  • Napoli Intramoenia – 20:30 Piazza San Domenico visite guidate a cura di Culturafelix


Percorsi di spettacolo

17 Via Pessina a Piazza Plebiscito – Parata di apertura della Notte d’arte

  • Natale in allegria bimbi in festa
  • Carri allegorici a cura della Camera di Commercio di Napoli

Via Diaz/Stazione Toledo

  • 18 Radio Marte
  • 19 Danza Marziale a cura di A.S.I.A. kung fu Napoli
  • 21 Music Arts Group
  • 22 Danza funky
  • 23 Brava recital a cura di Nicola Vorelli
  • 24 Radio Marte Dj Set

Piazza del Gesù

  • Video installazioni composite ”Storia di Napoli”
  • Video esposizione “life cycle of artist”
  • Area espositiva con material di riciclo
  • Un Natale da scrivere: pensiero creativo a cura di Ass. Pensare più
  • 18 -21 Aperitivo Giù Napoli piano live a cura di Like a peach
  • 22:00 Daniela Fiorentino live voce e piano Crimini in Blues live
  • 23:00 Dj set con Anfisa Letyago, Fernando Opera, Mario Bianco, Mario Sorrentino

Galleria Principe di Napoli

  • 23:00 Vinili e Tastiera con Perna & Grayteatro-bellini
  • 00:30 Aérea Negrot live set voice
  • 02:00 Vinyl Set Agostino Casillo

Piazza della Borsa

  • Mostra fotografica e canzoni natalizie a cura di Comitato Piazza Borsa
  • 21 La Contrabbanda banda musicale itinerante

Piazza Dante

  • Telethon per la ricerca

20-23 Piazza Sette Settembre

  • Festa popolare itinerante a cura della Ass. Zi Riccardo e donne della Tammorra

Piazza Salvo D’Acquisto

  • Laboratori del gusto a cura di Slow Food
  • Laboratori di arte terapia
  • Natale Napoli Design in ceramica- laboratori d’arte a cura di Arte e Design Donnareggina
  • Il Natale Napoletano: i personaggi del 700 – di MT Communations

Centro Commerciale Toledo Spirito Santo

  • Premio vetrina Made in Naples
  • Premio Commessa Cortesia
  • Bar Ceraldi – P.zza S. D’acquisto- degustazioni e musica
  • Show room De Luca – via Cisterna dell’olio – degustazione e poesia

Centro Commerciale Toledo

  • Deliziarte – realizzazione di delizie uniche  infophoto_2012-11-19_160651296_low_p0000228349-2

Associazione Decumano-Spaccanapoli – Via B. Croce

  • Strenna Natalizia

Galleria Umberto I

  • 18-21 Lilliput preview teatro creativo per bambini a cura di Exit group
  • 19-23 performance di Fit Boxe Italia e Baile Activo

Istituto Casanova – P.tta Casanova

  • 20 Quelli della notte…al Casanova visite guidate musica e proiezioni

Piazza San Giovanni Maggiore Pignatelli

  • 18 Aperitivo dell’arte
  • 19 Dipingiamo la notte dell’arte
  • 20 La Banda del Torchio itinerante
  • 21 Dj set e Live Music
  • A cura di Dolce Movida e Operatori della Notte S. G. Maggiore

Largo Banchi Nuovi

  • 17 Facimm Ammuina Animation per bambini
  • 18 Teatro Stabile di Strada a cura di Vico Pazzariello
  • 22 Scacciapensieri Live Tammorra Band
  • 00 Dj Set

Vico Pazzariello

  • 20:30 E fint e Mammà Intrattenimento e gastronomia della tradizione napoletana a cura di Vico Pazzariello

Vico Pallonetto a Santa Chiara

  • 20–03 Artigianato artistico, Tammurriata, musica eventi a cura di Mia St’Art Over Art

Via Santa Chiara

  • 19e30 O Spassatiempo aperitivo alla Napoletana presso Enoteca Santa Chiara

18-03 Piazza Santa Maria La Nova

  • Artisti di strada, musica e dj set a cura di Comitato sostenitori Santa Maria La Nova

P.tta e scale San G.ppe dei Nudi

  • 20-01 Teatro e musica della tradizione napoletana a cura dell’ass. Centro Teatro Studi

Cortile della Basilica di Santa Chiara

  • 18-24 Il mercatino musicale a cura di Freequenza

20-03 Piazza San Domenico Maggiore

  • Sfogliatellablues by Scaturchio Jazz Quartet
  • La Danza dei Popoli a cura di Passi Randagi

18-24 Via San Sebastiano

  • Centro chitarre e Panharmonikon – live music

22-24 Caffè dell epoca – via S. M. di Costantinopoli 82

  • arti visive e pittoriche di Peppe Lanzetta

 

Il programma è visibile sul sito della Seconda Municipalità di Napoli:

http://www.municipalita2napoli.org/nottedarte/#programma


‘Tu me accire’ il nuovo singolo dei Foja

I Foja in concerto presso la Galleria Principe Di Napoli

Ecco l’esordiente band napoletana Foja con un album dal successo immediato. Accumulando critiche positive con il precedente disco ‘Na storia nova’, il gruppo propone l’uscita del nuovo singolo ‘Tu me accire‘, ballata malinconica che denuncia quanto i soprusi possano uccidere l’animo nel quotidiano, perdendo di vista la semplicità che è la parte migliore di noi stessi. Il gruppo ci delizia dei suoi brani in un concerto che si terrà presso la Galleria Principe di Napoli, ringraziando coloro che li hanno seguiti quest’anno nel meraviglioso tour “Na storia nova”. Un concerto atteso dagli appassionati del genere rock\folk che hanno visto crescere i loro beniamini oltre i confini regionali per trovare apprezzamenti nel resto del paese. La band ha esordito nella primavera del 2006 e vede protagonisti Dario Sansone, Ennio Frongillo, Giovanni Schiattarella e Giuliano Falcone. Motto del gruppo ‘A Foga’, da qui il nome ‘Foja’. L’album, connotato da testi in dialetto, unisce i suoni partenopei alle sonorità folk statunitensi notabile in “Guerra persa”, alternati alle ballads come ‘O sciore e ‘o vient e Tu me accire; pezzi fortemente rock sono ‘a Freva e Uocchie sicche. I Foja riescono a tener testa i 24Grana e i 99Posse accomunati dallo stesso percorso formativo; band del napoletano, sono espressione delle nuove culture urbane del ’90 che trovano nella musica un veicolo potente. Grazie alla loro capacità di comunicare l’esistente in maniera diretta e immediata, queste ultime rientrano fra i pochi prodotti culturali che hanno contribuito a bloccare il rapporto d’indegnità verso la propria storia e lingua che aveva impedito l’unione fra arte e realtà sociale. Chissà se non riusciranno anche i Foja a divenire icona di una massa che scalpita contro una deleteria società odierna. Per adesso godiamoci questa musica accompagnata da testi altrettanto seducenti.

 


Amù

Art Moves the World

corsoredattoriweb

A great WordPress.com site

onironaia

Il viaggio non richiede una spiegazione, ma solo dei passeggeri.

deangelislaura85

A fine WordPress.com site

Ginnasio Digitale

The greatest WordPress.com site in all the land!